Via Ravenna, n. 57
44122 Ferrara (Fe)

Tel: +39 0532 772341
Cell: +39 346 7426680
Email: filippo@wanderlustviaggi.it

Orari di Apertura
LUNEDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
MARTEDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
MERCOLEDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
GIOVEDI' 15.00 - 22.00
VENERDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
SABATO 09.00 - 12.30 (SOLO SU APPUNTAMENTO)
DOMENICA CHIUSO

Le 7 spiagge più belle del Salento

L’estate si avvicina e tutti noi speriamo in un po’ più di libertà per poterci godere il sole, il caldo e il mare, ovviamente!

Sfortunatamente, non è ancora chiaro come verranno gestiti gli ingressi alle spiagge e come si dovranno disporre gli occupanti per garantire la sicurezza e la salute di tutti.

Per prepararci alle tanto agognate ferie estive, che allontaneranno un po’ dell’angoscia provata negli ultimi mesi, scopriamo quali sono le spiagge più belle del Salento e le calette che non puoi perdere.

1.   Le Maldive del Salento

Il lembo di spiaggia bianca che si fonde con le acque tranquille e cristalline ha permesso alla spiaggia di Marina di Pescoluse di aggiudicarsi la fama di Maldive del Salento. Per chi ama i paesaggi caraibici, pur rimanendo in Italia, questa tappa diventa obbligatoria.

2.   Punta Prosciutto

Rimaniamo in tema di spiagge da sogno per spostarci dalle Maldive del Salento e approdare a Punta Prosciutto. La particolarità di molte spiagge del Salento è quella di essere circondate da pinete sconfinate, così da rendere questi paradisi delle mete incontaminate in mezzo alla natura.

3.   Il Ciolo

Ora dimentica le spiagge soffici e le acque cristalline per spostarti all’interno di un’insenatura scavata dall’acqua. La roccia degrada visibilmente nel mare dando vita ad una piccola laguna che si insinua tra scogli e grotte. Tra le spiagge più belle del Salento che abbiamo visto finora, in questa sono consigliate le scarpette per camminare sui sassi.

4.   Le Tre Porte

Vicina alla rinomata località di Santa Maria di Leuca si trovano le Tre Porte. Non si tratta esattamente di una spiaggia, quanto di una scogliera. Le grotte degradano nel mare e formano una scalinata naturale grazie alla quale poter entrare in acqua. Lo scorrere del tempo ha creato nella scogliera delle grotte di dimensioni diverse da cui deriva il nome che le è stato affibbiato. Anche in questo caso sono caldamente consigliate le scarpette.

5.   La Baia dei Turchi

Una spiaggia che ruba il cuore. A nord di Otranto si trova la Baia dei Turchi, raggiungibile attraverso un lungo sentiero a piedi nella meravigliosa pineta che la incornicia. La sua forma a scogliera, i colori che la caratterizzano e il mare da sogno la rendono una delle spiagge più belle del Salento.

6.   Porto Selvaggio

Una nuova insenatura immersa in mezzo alla pineta. Porto Selvaggio è la destinazione perfetta per chi desidera prendere il sole sulla sabbia ma anche per chi vuole organizzare un pic-nic all’ombra degli alberi. La strada per arrivarci è un po’ lunga e caratterizzata da salite e discese, ma ne vale assolutamente la pena. Gli amanti del trekking possono prendere su le scarpe da ginnastica o le scarpette per gli scogli e salire fin sulla torre che si trova sull’altura di fianco alla spiaggia.

7.   Punta della Suina

Concludiamo il nostro viaggio tra le spiagge più belle del Salento parlando di un altro paesaggio caraibico: Punta della Suina. Il parco che la circonda le conferisce un aspetto selvaggio, prima di aprirsi tra le acque turchesi. Ti consigliamo di visitarla durante l’ora del tramonto.

I commenti sono chiusi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: