Via Ravenna, n. 57
44122 Ferrara (Fe)

Tel: +39 0532 772341
Cell: +39 346 7426680
Email: filippo@wanderlustviaggi.it

Orari di Apertura
LUNEDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
MARTEDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
MERCOLEDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
GIOVEDI' 15.00 - 22.00
VENERDI' 09.00 - 12.30 / 15.30 - 19.00
SABATO 09.00 - 12.30 (SOLO SU APPUNTAMENTO)
DOMENICA CHIUSO

Cosa vedere a Pantelleria, perla della Sicilia

Pantelleria è un’isola della Sicilia che si trova quasi a metà strada fra la Regione italiana e la Tunisia. Questa posizione ha consentito alla natura di sviluppare una biodiversità ricercata e al territorio di accogliere genti provenienti da buona parte del Mediterraneo.

Come meta turistica Pantelleria viene scelta per la bellezza delle sue acque, ma anche per alcuni elementi naturali che la rendono particolarmente interessante. Il fascino che emanano è tangibile anche solo leggendo i nomi che li caratterizzano.

Ecco cosa vedere a Pantelleria.

1.   L’Arco dell’Elefante

Partiamo parlando di un meraviglioso scorcio dal nome curioso. L’Arco dell’Elefante rappresenta un grande scoglio che degrada nell’acqua creando un arco. La forma che ha assunto ricorda la proboscide di un elefante e questo è il motivo per cui è stato scelto un nome così peculiare. È uno dei punti più visitati dell’isola dai turisti che amano il mare.

2.   La Balata dei Turchi

Procediamo nel viaggio tra cosa vedere a Pantelleria parlando di un altro luogo balneare da nome esotico. Quest’ultimo è stato ispirato dal fatto che l’anfratto in passato sembrava essere stato scelto proprio dai pirati per l’approdo. Oggi i pirati non ci sono più e rimangono delle acque dai colori cristallini che incantano i visitatori.

3.   Il Lago Specchio di Venere

Un lago artificiale si è formato all’interno della caldera di un vulcano che ha ormai cessato la sua attività. Il nome deriva da una leggenda secondo cui Venere si specchiava in queste acque prima di incontrarsi con Bacco. In questa zona è possibile anche realizzare dei fanghi termali e godere dell’acqua che arriva fino a 50 gradi.

4.   L’acropoli di San Marco e Santa Teresa

Tra cosa vedere a Pantelleria non troviamo solamente anfratti per gli amanti del mare, ma anche siti archeologici per tutti coloro che sono interessati alla storia. Il più interessante è l’acropoli dove si può ancora scorgere la forma di un insediamento di epoca romana.

5.   Le Favare

Oltre che per le acque calde, l’isola è famosa anche per i vapori che fuoriescono dalle rocce e che raggiungono addirittura i 100 gradi. Un tempo questi getti venivano sfruttati dai contadini per il sostentamento delle proprie mandrie. Oggi rimane un elemento naturale estremamente affascinante.

6.   La Sauna Naturale di Sibà

L’acqua calda non manca sull’isola di Pantelleria e un altro luogo particolarmente visitato dagli amanti delle acque termali è la Sauna Naturale di Sibà. In realtà, si tratta di una grotta, nominata Grotta di Benikulà, al cui interno si trovano getti di vapore acqueo che fanno arrivare l’atmosfera fino a 40 gradi.

I commenti sono chiusi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: