6 bellezze naturali da visitare in Italia

L’Italia è uno dei Paesi più ambiti al mondo per il suo patrimonio artistico e culturale. Tuttavia, il territorio italiano presenta delle bellezze naturali che non vengono certamente in secondo piano rispetto a quelle create dall’uomo.

La varietà del paesaggio, la differenza tra le diverse regioni, la presenza di mari, montagne e colline ha permesso la nascita di bellezze naturali in Italia che hanno raggiunto fama mondiale chiamando turisti da ogni parte del globo.

Scopriamo 6 luoghi imperdibili da vedere almeno una volta nella vita.

1.   La Grotta Azzurra

Sull’isola di Capri, in Campania, si trova una delle bellezze naturali più particolari ed affascinanti d’Italia. Grazie ad una barca è possibile raggiungere la cosiddetta Grotta Azzurra. Il suo nome deriva dal fatto che le limpide acque del Golfo di Napoli vengono illuminate all’interno della grotta dalla luce che filtra dagli spiragli nella roccia. L’incontro di luce ed acqua conferisce a quest’ultima un colore intenso ed uniforme che sembrerebbe più opera dell’uomo che della natura.

2.   La Grotta di Frasassi

Sempre di grotta parliamo ma ci spostiamo verso un altro genere di bellezze naturali in Italia. Stiamo parlando della Grotta di Frasassi, nelle Marche, famosa a livello nazionale ed internazionale per le sue formazioni calcaree. Al suo interno è possibile vedere meravigliose stalattiti, stalagmiti e colonne. La grotta è molto ampia e le sue grandi dimensioni ne hanno contribuito ad aumentarne la fama.

3.   Le Piramidi di Zone

Ecco un’altra formazione rocciosa estremamente curiosa che sembrerebbe opera dell’uomo. Ma così non è. In Lombardia, nella parte nord del Lago d’Iseo, si trovano le Piramidi di Zone (nome che deriva dal comune in cui sono ubicate). Si tratta di piramidi a forma conica sulla cui cima sono sorretti grandi massi. L’aspetto incredibile è dovuto al fatto che questi massi rimangano in perfetto equilibrio sulle piramidi.

4.   Il Lago di Carezza

L’Italia è ricca di laghi, ma uno in particolare è famoso per la sua bellezza e stiamo parlando del Lago di Carezza in Trentino – Alto Adige. Un folto bosco si staglia sulle limpide acque del lago e i giochi di luci ed ombre del cielo gli conferiscono superbi colori sempre diversi. Un luogo da visitare più volte all’anno per poterne osservare le differenze nelle diverse stagioni.

5.   Le Balze di Valdarno

Tra Firenze e Arezzo, in Toscana, si trovano meravigliosi paesaggi forniti dalle colline e dai poderi di campagna. Ma uno scenario cattura particolarmente l’attenzione, soprattutto al tramonto, ed è quello delle Balze del Valdarno. Si tratta di rocce create da sedimenti di epoca preistorica che appaiono a strisce di diverse tonalità rosse e arancioni. I colori diventano ancora più caldi quando le si può ammirare durante un intenso tramonto d’estate.

6.   Le Rocce Rosse

Un’altra delle bellezze naturali d’Italia è costituita sempre da rocce dal colore rosso, ma questa volta ci spostiamo in Sardegna. In particolare ci troviamo ad Arbatax, in cui grandi Rocce Rosse si stagliano sul meraviglioso mare della Sardegna, così in contrasto con gli altri scogli bianchi.

I commenti sono chiusi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: